Mutui prima casa senza anticipo per i giovani: quali effetti sul settore immobiliare?

Il governo Draghi ha deciso di dare una spinta si spera decisiva per aiutare i giovanisotto i 35 anni ad acquistare la prima casa, ideando un mutuo non solo con garanzia statale (già esistente grazie al Fondo Gasparrini), ma anche senza necessità di versare un anticipo. Insomma, per i giovani lo Stato garantirà, con un decreto di prossima approvazione, il mutuo al 100%. ComeContinua a leggere “Mutui prima casa senza anticipo per i giovani: quali effetti sul settore immobiliare?”

Calo dello spread e rate dei mutui, l’effetto Draghi fa risparmiare?

Con l’entrata in carica del governo Draghi lo spread Btp-Bund è sceso stabilmente sotto i 100 punti regalando una ventata di ottimismo all’economia italiana. E c’è chi pensa che questo possa essere positivo anche per le rate di mutui e prestiti. Sarà così? Ne abbiamo parlato con Stefano Grassi, presidente di Affida. “Lo spread sotto i 100 puntiContinua a leggere “Calo dello spread e rate dei mutui, l’effetto Draghi fa risparmiare?”